L' ALTRA VOCE DI CORREZZANA

Informazioni, notizie e aggiornamenti a cura di Correzzana Viva

Numeri usati ad arte

tabella

A mero titolo informativo, pubblichiamo alcuni dati di sintesi relativi ai bilanci della Delfina Lucia srl, alla cui “crisi finanziaria” è imputata la mancata consegna del Centro Polifunzionale.
Per chiarezza sottolineiamo (ancora) che delle vicende del privato costruttore a noi non interessa nulla: ci interessano esclusivamente i comportamenti della Pubblica Amministrazione e le comunicazioni pubbliche del Sindaco al riguardo.

I dati evidenziano che nel 2009 e nel 2010, la Delfina Lucia era di fatto al culmine del suo benessere finanziario, tanto in termini di utile netto quanto di patrimonio.

Ricordiamo in breve la vicenda:

  • 27 Novembre 2009: la Delfina avrebbe dovuto consegnare il Polifunzionale, ma non aveva scavato neppure un buco
  • 31 Dicembre 2009: la delfina aveva accumulato utili – dal 2005 – per 9 milioni di euro (vedi tabella)
  • Dicembre 2010: l’amministrazione avrebbe dovuto escutere le fidejussioni
  • Agosto 2010: la Giunta Poma, Corbetta, Vaiareschi, Riva (Corbetta vicesindaco e assessore all’urbanistica) deliberava di spostare la consegna del Polifunzionale a babbo morto
  • nell’anno 2010 la Delfina aveva ottenuto altri 2 milioni e 300 mila euro di utili, portando così a oltre 11 milioni gli utili accumulati dal 2005.


Il resto lo sapete già. Tuttavia ora potrete ancor meglio giudicare le affermazioni del Sindaco, che ha dichiarato in lungo e in largo che la questione Polifunzionale è figlia della crisi economica (…) e che l’amministrazione non ha voluto infierire sul povero costruttore, sperando che prima o poi riuscisse ad adempiere spontaneamente…

E potete anche farvi qualche domanda in più sul perché, nel 2010, non siano state escusse le fidejussioni contro un debitore del comune che non aveva trovato – tra gli 11 milioni di euro di utile accumulati – i 586 mila euro necessari per fare il Polifunzionale, a saldo delle imposte dovute alla collettività. Quelle stesse imposte per le quali noi/voi, se non paghiamo anche solo 100 euro, in quattro e quattr’otto ci ritroviamo Equitalia alla porta, altro che rinviare di anni!

Correzzana Viva © 2019

Questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi